maiblogghe

31 ottobre 2006

sacri lacerti

Filed under: Pensierini — canalugi @ 12:10

L’inserimento di scampoli di sacro nelle pubblicità è cosa antica. Più giovane, ma già affermata, la tendenza a cucire le sacre pezze nelle trame di film commerciali e di serie televisive. Ne emerge una confusione mentale altissima in chi “cuce”, ossia negli autori… è un colore fra gli altri della tavolozza, lo mettiamo qua e là… ci sta bene… e così, totalmente decontestualizzato, il sacro è dissacrato; può esprimere il sacro chi il sacro non lo sente, non lo vede?! Un artificio narrativo e nulla più?! Una pezzuola colorata nel mucchio dello stracciarolo?

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: