maiblogghe

21 febbraio 2008

evocazione

Filed under: Pensierini,Tecnomatica — canalugi @ 12:40

Chi è uso trascorrere molte ore fra i libri non può esimersi dall’usare con profitto una connessione internet che sia lì a portata di mano. Tuttora e dopo un uso più che decennale, mi trovo a meravigliarmi di quanto sia potente internet come strumento di riferimento. Stamane leggevo a proposito di “Porta Settimiana” a Roma… in un battibaleno avevo sul mio desktop in bell’evidenza una pagina con una mappa stradale di Roma, Google Earth che mi permetteva di contemplare una bella riproduzione dall’alto e svariate pagine web con immagini e riferimenti storici. Praticamente mi trovavo lì, vicino e di fronte. L’unico sentimento più forte dell’ammirazione per tanta potenza evocativa era il rimpianto per non esserci mai stato di persona durante i miei “vagabondaggi romani”…

Annunci

Blog su WordPress.com.