sua preveggenza

Chi non vede e pienamente capisce come l’umana società, sciolta dai legami della religione e della vera giustizia, non possa certamente prefiggersi altro, fuorché lo scopo di procacciare ed aumentare ricchezze né seguire altra legge nelle sue azioni, se non l’indomita cupidigia dell’animo di servire ai propri comodi e piaceri.”

Pio IX

(Giovanni Maria Mastai Ferretti)

Annunci

scoperte

La vita è anche una sequenza ininterrotta di scoperte grandi e piccole, soprattutto piccole. Oggi per esempio ho scoperto che i maglioni dolce vita si chiamano così per via del film di Fellini, che fu fenomeno di costume ed in cui molti personaggi portavano per l’appunto maglioncini “a dolce vita”… ah ah ah! Ed io che pensavo chissà che!!

paralleli verticali

Ieri sera, guardando la silhouette di una grande città americana, mi è venuto in testa un parallelo, una somiglianza affiorata spontaneamente: grattacieli = torri, città moderna = città medievale. Ho ripensato al profilo di San Gimignano, alla moltitudine di torri che rappresentavano simboli e ostentazioni di potere e ricchezza e che servivano anche a difendere quel potere e quella ricchezza… proprio come i grattacieli… certo oggi dall’alto non si scagliano più pietre ed olio bollente… al massimo obbligazioni ed investimenti… però…

mutatis mutandis

Pur avendo aggiornato la forma e buttato via la grezza violenza, nella sostanza è ancora come sulle galere che solcavano il Mediterraneo o nei campi di concentramento: si dà il potere a pochi affinché controllino e guidino la moltitudine soggetta; o pensavate che i manager delle moderne aziende fossero menti brillanti applicate al progresso dell’umanità?!