maiblogghe

20 marzo 2008

mutatis mutandis

Filed under: Pensierini — canalugi @ 13:05

Pur avendo aggiornato la forma e buttato via la grezza violenza, nella sostanza è ancora come sulle galere che solcavano il Mediterraneo o nei campi di concentramento: si dà il potere a pochi affinché controllino e guidino la moltitudine soggetta; o pensavate che i manager delle moderne aziende fossero menti brillanti applicate al progresso dell’umanità?!

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: