share

Mi cadono le braccia quando sento un compunto mezzo busto affermare tutto contento che il tiggì, di cui per pura avventura fa parte, ha totalizzato uno share di 4 punti superiore ai rivali durante l’edizione della sera precedente. Per colmo dell’idiozia alla fine ringrazia “noi telespettatori” ammiccando peggio di una battona in vena.
Ma non vi sentite trattati da deficienti ?!
Io si

Annunci

pour cinéphiles

Ci si rende conto di quanto il cinema “hollywoodiano” sia cambiato guardando qualche pellicola di 15 o 20 anni fa. Fortissimo è il senso di straniamento: è come se si stesse guardando una pellicola girata in casa, moscia, scialba, troppo veristica, disadorna. Effetti speciali, per carità, potenza degli effetti speciali che anche solo 20 anni fa erano giochetti per bimbi paragonati a quelli d’oggi. Ma non basta, anche perché non tutti i film usano massicciamente gli effetti speciali. Qualcosa d’altro semmai: è come se i film, la media dei film intendo, ora li scrivessero degli adolescenti, per giunta pure abbastanza immaturi. Le trame non stanno né in cielo né in terra, le psicologie sono infantili stilizzazioni di caratteri da commedia dell’arte, rozzezza ovunque sbandierata… perché ?

conoscenze

Ieri sera un conoscente, cinico viveur, m’ha molto colpito quando ha affermato: “… non avrei mai pensato di arrivare al punto di rimpiangere l’eleganza con cui ce lo metteva al c##o Giulio A… per carità, sempre lì te lo mettono, ma vuoi mettere ?! Anche l’occhio vuole la sua parte…”

fumo !!!

Lo stupidario pubblico si sta esibendo in un nuovo, pirotecnico spettacolo. Stavolta il palcoscenico è rappresentato dai pacchetti di sigarette. Ma li avete visti ?! Un manifesto funebre c’ha più gusto. E il bello è che l’erario ci fa su fior di bilioni su ‘sto vizietto mortale…

P.S.
mi vien voglia di tornare a fumare, per pura stizza !

incubi

Da qualche tempo a questa parte i miei risvegli sono sempre più angosciosi: faccio bei sogni e riapro gli occhi in pieno incubo. Pensate che stamattina, avvolto ancora nei fumi del bel sogno, ho sentito alla radio che hanno approvato una legge per accorciare i tempi della prescrizione.
Ma non è vero… sognavo…