comprensione

“L’uomo che si ritiene superiore, inferiore o anche uguale a un altro non capisce la realtà”

Sutra buddista

Annunci

Ca nisciuno è fesso!

Prezzolini nel 1921 scriveva: ” i cittadini italiani si dividono in due categorie: i furbi e i fessi… Non c’è una definizione di fesso. Però: se uno paga il biglietto intero in ferrovia; non entra gratis in teatro; non ha un commendatore zio, amico della moglie e potente sulla magistratura, nella pubblica istruzione eccetera; non è massone o gesuita; dichiara all’agente delle imposte il suo vero reddito; mantiene la parola data anche a costo di perderci eccetera: questi è un fesso… ”